BLOG I.S.W. Investigazioni private e Legali

N.Verde 800 031926 Per collegarti al sito clicca sopra
Cerca nel Blog
DELLA SEPARAZIONE
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.45.57
Vicenza.
Spesso chi deve affrontare una separazione e poi un divorzio non conosce in modo corretto tutti gli aspetti connessi al delicato argomento.
Al fine di meglio comprendere le modalità con le quali possono definirsi i rapporti tra coniugi vediamo in dettaglio gli istituti previsti dall’ordinamento giuridico.
La separazione di fatto non produce effetti di diritto tra marito e moglie, mentre la separazione legale comporta un cambiamento.
La separazione dei coniugi è regolamentata dalle norme del codice civile agli artt. 150 e segg. e dal codice di procedura civile agli artt. 706 e segg.
La separazione non comporta la fine del matrimonio e non fa cessare lo status fra i due coniugi, ma ha degli effetti immediati sulla situazione coniugale; ne citiamo alcuni: si scioglie la comunione legale dei beni, non vi è più l’obbligo di coabitazione, cessa l’obbligo di fedeltà etc.
Restano comunque degli obblighi tra cui il contribuire anche economicamente alla gestione della famiglia, mantenere gli impegni di crescita ed educazione dei figli, mantenere il coniuge più debole.
La separazione legale poi può essere di due tipologie:
la separazione consensuale
la separazione giudiziale


La separazione consensuale
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.45.47
In tale procedura prevista dalla normativa è previsto un accordo tra i coniugi per definire la reciproca posizione.
Alla base di tale istituto vi è la volontà espressa di un accordo tra i coniugi in ordine ad elenco di posizioni giuridiche sorte per effetto del matrimonio, in particolare il PATRIMONIO, la ASSEGNAZIONE della CASA CONIUGALE, il MANTENIMENTO DEL CONIUGE DEBOLE, il MANTENIMENTO DELLA PROLE e le CONDIZIONI DI VISITA DEI FIGLI.
Modifica Delle Condizioni Di Separazione
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.45.34
La modifica delle condizioni di separazione può essere chiesta, in ogni tempo, qualora intervengano nuove circostanze di fatto e di diritto che la giustifichino.
Ciò può avvenire poiché i provvedimenti adottati dal Giudice in sede di separazione non hanno carattere decisorio e sono per loro natura sempre modificabili.
È possibile modificare tanto le statuizioni relative all'assegno di mantenimento, quanto quelle relative alla prole ed alla casa familiare. ...
Separazione: Effetti Della Dichiarazione Di Addebito Di Colpa
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.45.24
Dal punti di vista degli effetti della dichiarazione di addebito nella causa di separazione è opportuno evidenziare quelli che hanno un immediato effetto tra le parti (coniugi).

Il giudice può stabilire a favore di un coniuge la corresponsione di un ASSEGNO di MANTENIMENTO (Cod. Civ. Art.156 1° comma); questo assegno viene solitamente corrisposto mensilmente.
Il mancato pagamento rappresenta inadempimento ...
Cause Di Addebito Della Separazione
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.45.12
Il Codice Civile all'art. 151 secondo comma stabilisce che il Giudice dichiara, se espressamente richiesto e ove sussistano le circostanze, a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione in considerazione del suo comportamento contrario ai doveri che derivano dal matrimonio.
Estremamente varia è la casistica dei comportamenti...
Separazione: Assegno Di Mantenimento
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio VICENZA • 17/01/2011 11.44.55
Il giudice può stabilire a favore di un coniuge la corresponsione di un ASSEGNO di MANTENIMENTO (Cod. Civ. Art.156 1° comma); questo assegno viene solitamente corrisposto mensilmente.
Il mancato pagamento rappresenta inadempimento...
DELLA SEPARAZIONE
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio BELLUNO • 17/01/2011 11.44.45
Spesso chi deve affrontare una separazione e poi un divorzio non conosce in modo corretto tutti gli aspetti connessi al delicato argomento.
Al fine di meglio comprendere le modalità con le quali possono definirsi i rapporti tra coniugi vediamo in dettaglio gli istituti previsti dall’ordinamento giuridico.
La separazione di fatto non produce effetti di diritto tra marito e moglie, mentre la separazione legale comporta un cambiamento...
La separazione consensuale
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio BELLUNO • 17/01/2011 11.44.34
In tale procedura prevista dalla normativa è previsto un accordo tra i coniugi per definire la reciproca posizione.
Alla base di tale istituto vi è la volontà espressa di un accordo tra i coniugi in ordine ad elenco di posizioni giuridiche sorte per effetto del matrimonio, in particolare il PATRIMONIO, la ASSEGNAZIONE della CASA CONIUGALE, il MANTENIMENTO DEL CONIUGE DEBOLE, il MANTENIMENTO DELLA PROLE e le CONDIZIONI DI VISITA DEI FIGLI...
Modifica Delle Condizioni Di Separazione
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio BELLUNO • 17/01/2011 11.44.21
La modifica delle condizioni di separazione può essere chiesta, in ogni tempo, qualora intervengano nuove circostanze di fatto e di diritto che la giustifichino.
Ciò può avvenire poiché i provvedimenti adottati dal Giudice in sede di separazione non hanno carattere decisorio e sono per loro natura sempre modificabili.
È possibile modificare tanto le statuizioni relative all'assegno di mantenimento, quanto quelle relative alla prole ed alla casa familiare...
Separazione: Effetti Della Dichiarazione Di Addebito Di Colpa
Pubblicato da Coordinamento Supporto Legale in Separazione e Divorzio BELLUNO • 17/01/2011 11.44.09
Dal punti di vista degli effetti della dichiarazione di addebito nella causa di separazione è opportuno evidenziare quelli che hanno un immediato effetto tra le parti (coniugi).

Il giudice può stabilire a favore di un coniuge la corresponsione di un ASSEGNO di MANTENIMENTO (Cod. Civ. Art.156 1° comma); questo assegno viene solitamente corrisposto mensilmente.
Il mancato pagamento rappresenta inadempimento..
Archivio per mese
Gen 2011
Giu 2010
Mag 2010
Area Nord 0437-942533 Uffici di area: Belluno e Vicenza Operiamo in tutto il Nord-Est e le principali città italiane Maggiori informazioni sui molteplici servizi rivolti al privato ed all'azienda li puoi trovare nel nostro sito web Istituto Sicurpol Wolf